1.000 vaccini al giorno

Al via il Centro Vaccinale "La Favorita Mantova": sarà operativo entro Pasqua

L’attività si svolgerà all’interno del Grana Padano Arena & Theatre.

Al via il Centro Vaccinale "La Favorita Mantova": sarà operativo entro Pasqua
Cronaca Mantova, 15 Marzo 2021 ore 09:21

Al via il Centro Vaccinale "La Favorita Mantova": l'attività si svolgerà all’interno del Grana Padano Arena & Theatre, grazie a un contratto di comodato d’uso gratuito concesso da Imemi Srl ad ASST in accordo con il Comune. Prima di Pasqua è prevista l’attivazione della maxistruttura.

Al via il Centro Vaccinale "La Favorita Mantova"

Prima di Pasqua aprirà il Centro vaccinale La Favorita Mantova, all’interno del Grana Padano Arena & Theatre, grazie a un contratto di comodato d’uso gratuito concesso da Imemi srl ad ASST in accordo con il Comune capoluogo e in collaborazione con ATS della Val Padana.

Si tratta di uno spazio di 3.200 metri quadrati, che prevede l’attivazione di un numero di box compreso fra 12 e 16, con una potenzialità giornaliera di più di 1.000 vaccini. L’iniziativa sarà destinata, almeno in una prima fase, all’attività vaccinale massiva che non si svolge nelle strutture sanitarie già abilitate, le quali continueranno in parallelo a occuparsi delle categorie più fragili della popolazione.

Come sarà organizzato

La macchina organizzativa di ASST sta lavorando a pieno ritmo per impostare nei dettagli l’attività dal punto di vista logistico, strutturale, della gestione delle risorse umane e dell’utenza.

Il personale sanitario dedicato è messo a disposizione da ASST e comprende anche figure professionali che si sono offerte per attività volontaria o di collaborazione. Il personale di accoglienza e amministrativo sarà sempre fornito da ASST, con un significativo supporto della Protezione Civile provinciale.

Uno sforzo notevole in un’ottica di rete fra istituzioni e terzo settore che intende offrire una risposta efficace alla richiesta di vaccinazioni sempre più urgente. Ancora una volta si ringraziano i professionisti della sanità per il grande impegno profuso in tutti i settori nel corso di questa emergenza pandemica.