Cronaca
Mantova

Al bar nonostante il divieto di accesso ai locali pubblici: denunciato

Il 23enne si era particolarmente distinto durante i primi mesi dello scorso anno per le sue scorribande nei locali cittadini in stato di ubriachezza molesta.

Al bar nonostante il divieto di accesso ai locali pubblici: denunciato
Cronaca Mantova, 10 Febbraio 2022 ore 14:22

Pluripregiudicato al Bar ma con divieto di accesso ai locali pubblici, denunciato.

Denunciato dalla Polizia pluripregiudicato

Nel pomeriggio di ieri, 9 febbraio 2022, gli Agenti della Squadra Volante impegnati nei normali servizi finalizzati al controllo del territorio nonché a garantire il rispetto delle misure sul contenimento della diffusione della pandemia di COVID-19, hanno denunciato un pluripregiudicato 23enne per non aver ottemperato al divieto di accesso nei locali pubblici del Comune di Mantova.

Non doveva essere nel bar

Il giovane è stato identificato durante un controllo all’interno di un bar cittadino dagli uomini della Polizia di Stato che, dopo aver interrogato la Banca Dati del Ministero dell’Interno, hanno scoperto che aveva a suo carico un provvedimento di divieto di accesso ad ogni tipo di locale definito dalla Legge come Esercizio Pubblico (bar, ristoranti, sale da gioco, locali notturni, ecc.), emesso dal Questore di Mantova il 9 aprile dello scorso anno ed ancora in piena validità.

Il 23enne si era particolarmente distinto durante i primi mesi dello scorso anno per le sue scorribande nei locali cittadini in stato di ubriachezza molesta, episodi che hanno portato all’emissione del provvedimento di “DACUR” e, quindi, alla denuncia all’Autorità Giudiziaria depositata ieri per non aver rispettato tale disposizione.

Seguici sui nostri canali