Cronaca
via Bonomi

21enne accoltellato a morte a Mantova, a colpirlo sarebbe stato il complice dopo un furto

Il giovane era stato trasportato d'urgenza in Pronto soccorso ma al suo arrivo in ospedale i medici non sono riusciti a salvarlo.

21enne accoltellato a morte a Mantova, a colpirlo sarebbe stato il complice dopo un furto
Cronaca Mantova, 12 Ottobre 2021 ore 12:14

L'allarme è scattato alle 22.06 di ieri sera, 11 ottobre 2021: un ragazzo di 20 anni è stato soccorso in via Bonomi a Mantova e trasportato d'urgenza al Pronto soccorso del Poma di Mantova in condizioni gravissime. Al suo arrivo in ospedale però a nulla sono valsi i tentativi dei medici di salvarlo: il giovane è deceduto nella notte.

Morto un 21enne dopo un accoltellamento

Secondo una prima ricostruzione di quanto successo pare che il giovane, un ragazzo di soli 21 anni, sia stato accoltellato durante una violenta lite tra due (o più) uomini avvenuta nella serata di ieri a Mantova. Tutto sarebbe iniziato alla stazione ferroviaria di piazza Don Leoni.

Tutto sarebbe partito da una lite

Alcuni testimoni hanno raccontato di aver visto il giovane ferito discutere animatamente con un'altra persona nei pressi della stazione. Dalle urla è scoppiata una vera e propria aggressione brutale. Ad avere la peggio è stato il 20enne, colpito a morte da un fendente di cui non è stata ancora accertata la natura.

La vittima era nata in Ghana ma risiedeva nel bresciano da tempo e aveva già diversi precedenti.

Gli inquirenti ipotizzano che il litigio possa essere nato da un dissidio per un bottino da spartire: ad aggredire la vittima quindi sarebbe stato un suo complice. Probabilmente a colpirlo con un'arma da taglio è stato un uomo che conosceva bene: con loro, per altro, ci sarebbe stata ance una terza persona. Insieme avevano rubato poco prima del materiale da un mezzo di Mantova Ambiente impegnato nella pulizia della zona, furto regolarmente denunciato dall'addetto alla centrale.

L'aggressore è scappato prima dell'arrivo delle forze dell'ordine

L'aggressore è riuscito a dileguarsi e far perdere le tracce di sé prima dell'arrivo dei Carabinieri e della Polizia che però hanno già sequestrato i filmati delle telecamere della zona e ascoltato alcuni testimoni. L'accoltellamento sarebbe avvenuto davanti al condominio al numero 23 della via: il giovane 20enne ferito si è trascinato per alcuni metri lungo la strada, prima dell'arrivo dei soccorsi.