Adescava ragazze minorenni durante cene tra amici: arrestato 50enne mantovano

Ritrovati messaggi in cui l'uomo chiedeva foto hot e invitava le ragazze ad assumere droga.

Adescava ragazze minorenni durante cene tra amici: arrestato 50enne mantovano
Cronaca Mantova, 23 Luglio 2019 ore 09:53

L’accusa è quella di aver adescato almeno cinque o sei ragazze minorenni, tra le quali anche qualcuna con meno di 14 anni.

Arrestato 50enne mantovano

La Squadra Mobile ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Treno nei confronti di un 50 mantovano, di mestiere dipendente pubblico del capoluogo. L’arresto è avvenuto nel corso del weekend: l’uomo risultava essere incensurato.

Le accuse attribuitegli sono riferite a fatti che sarebbero avvenuti durante l’inverno durante un soggiorno a casa di amici in Trentino Alto Adige.

Le molestie del 50enne mantovano durante cene tra amici

Sono poche le informazioni trapelate sulla vicenda: a quanto risulta, le molestie realizzate dal 50enne mantovano nei confronti delle ragazzine sarebbero avvenute durante diverse cene tra amici. Conoscenze comuni avrebbero, senza colpa alcuna, messo in relazione l’uomo e le ragazzine conosciutisi durante amichevoli momenti in compagnia. Nessuno si sarebbe mai aspettato che l’uomo avrebbe poi molestato sessualmente le giovani ragazze.

A quanto risulta le molestie avrebbero differente natura, tutti realizzati durante le cene mentre nessuno sospettava di lui, fidandosi dell’uomo adulto, onesto e serio che pareva essere.

Le molestie sono continuate tramite SMS, il 50enne proponeva anche droga

La situazione dell’uomo è ulteriormente aggravata da alcuni messaggi rinvenuti nei telefoni cellulari delle ragazzine, in cui l’uomo non solo chiedeva loro di inviare fotografie e scatti hot, ma le invitava ad assumere droga.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità