Cronaca
Aveva 48 anni

Addio ad Alessio Artoni, direttore della Banda Città di Mantova: il ricordo di Mattia Palazzi

Il primo cittadino: "Il vuoto che lascia è enorme e il dolore è tanto, ma quello che ha saputo donare a chiunque lo conoscesse è incalcolabile".

Addio ad Alessio Artoni, direttore della Banda Città di Mantova: il ricordo di Mattia Palazzi
Cronaca Mantova, 23 Agosto 2022 ore 09:49

Addio ad Alessio Artoni, direttore della Banda Città di Mantova: aveva 48 anni. A ricordarlo anche il Sindaco Mattia Palazzi.

Addio ad Alessio Artoni

Alessio Artoni aveva 48 anni. La sua prematura scomparsa (avvenuta nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 agosto 2022) ha destato molta commozione in città, dove da oltre vent'anni era direttore della Banda Città di Mantova.

Ed è proprio la Banda Città di Mantova a pubblicare sulla sua pagina Facebook la notizia della morte del mastro:

Con grandissimo dolore siamo costretti a comunicare ai nostri Amici ed al nostro Affezionato Pubblico che, stanotte è venuto a mancare il nostro M.o, nonchè nostro grandissimo amico, Alessio Artoni
In questo triste momento, il direttivo ed i bandisti tutti sono vicini ad Ania, Sonia, Gino e a tutta la famiglia di Alessio.
Ci mancherà la tua bravura, ma soprattutto la tua amicizia.

Il ricordo di Mattia Palazzi

Anche il sindaco Mattia Palazzi, dopo avere appreso che è venuto a mancare Alessio Artoni, ha voluto ricordarlo con queste parole:

“Questa notte se ne è andato l’amico e maestro Alessio Artoni. Il vuoto che lascia è enorme e il dolore è tanto, ma quello che ha saputo donare a chiunque lo conoscesse è incalcolabile. In questo momento difficile voglio esprimere la vicinanza mia, della Giunta e del Consiglio Comunale a tutti i suoi cari, in particolare alla moglie Sonia, al papà Gino e alla sorella Ania.

Alessio è stato un uomo di grande integrità morale e al tempo stesso dotato di una vitalità ed un eclettismo che hanno caratterizzato ogni aspetto della sua esistenza privata e professionale. Innamorato dell’armonia in ogni sua forma nel 1997 si è diplomato al conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona, nel 2000 ha conseguito la laurea in Architettura e nel 2010 ha ottenuto il massimo dei voti diplomandosi in musica jazz al Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova. Dal 2000 è stato direttore della “Banda Città di Mantova”, della “Banda Musicale di Marmirolo”, della “Filarmonica di Governolo” e della corale femminile “Isabella Gonzaga” di Porto Mantovano.

E’ stato saxofonista, arrangiatore, compositore e ha prodotto spettacoli musicali e teatrali collaborando con artisti di primo piano. Una vita piena, appassionata, ma anche intrisa di un grande senso di responsabilità in particolare verso la comunità mantovana, che amava incondizionatamente, che lo portò ad accettare l’incarico di Presidente di Tea Rete Luce, svolgendo questo ruolo come sua consuetudine con grande equilibrio e competenza.

Alessio Artoni resterà sempre nella nostra memoria per aver incarnato un esempio di passione, coerenza, umiltà e grandezza umana, lasciando a ciascuno di noi e alla nostra città un’eredità culturale e professionale di enorme valore”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter