Menu
Cerca

Accende una sigaretta e la casa salta in aria: grave un 50enne

L'uomo è ricoverato in gravi condizioni al Niguarda: è successo a Dosolo.

Accende una sigaretta e la casa salta in aria: grave un 50enne
Cronaca Viadana, 09 Dicembre 2018 ore 11:20

Accende una sigaretta e poi la deflagrazione.

Accende una sigaretta e la casa esplode

E’ successo a Dosolo, venerdì 7 dicembre 2018. L’uomo rimasto vittima dell’esplosione, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano è Cesare Ferrari. Le sue difficoltà erano già note alla comunità e ai servizi sociali: viveva infatti in estrema povertà in un’abitazione fatiscente e spoglia. Non aveva neppure luce e gas.

La dinamica

Si sta indagando per capire cosa sia successo venerdì pomeriggio, quando Ferrari si è acceso una sigaretta provocando l’esplosione, questa l’ipotesi principale che necessita ancora le conferme del caso. L’abitazione è stata sventrata, fortunatamente il tetto ha resistito. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Viadana, l’automedica dell’ospedale Oglio Po e l’ambulanza della Croce Verde di Viadana.

LEGGI ANCHE: Muore 36enne presso impianto lavorativo