Succede a pavia

Abbassa la mascherina per fumare, multa di 400 euro a una barista

A tanto ammonta la multa per aver abbassato la mascherina fuori dal locale in cui lavora.

Abbassa la mascherina per fumare, multa di 400 euro a una barista
Mantova, 13 Ottobre 2020 ore 14:30

Una storia emblematica quella che arriva dalla Bassa Lombardia, specificatamente dalla Provincia di Pavia, dove  una barista dopo aver abbassato la mascherina per fumare fuori da un locale, è stata multata dagli agenti di Polizia Locale: 400 euro quello che dovrà pagare. Succed e a Pavia nella centralissima piazza della Vittoria e a raccontarlo sono i colleghi di Prima Pavia. 

Abbassa la mascherina per fumare, multa di 400 euro

E’ stata sanzionata con 400 euro di multa. Colpevole di aver abbassato la mascherina per fumare una sigaretta. Protagonista della vicenda una barista, multata dalla Polizia Locale all’esterno del locale dove lavora, situato nella centrale piazza Vittoria a Pavia. Il verbale recita: “Non usava correttamente la mascherina in una zona di forte flusso”.

Presenterà ricorso

Lei si difende. Venerdì intorno alle 22.30, quando è avvenuto l’episodio, la giovane si trovava all’esterno del bar insieme alla titolare che riferisce a La Repubblica Milano:

Il locale era semivuoto. I clienti erano seduti ai tavolini in piazza, a oltre tre metri di distanza. Io indossavo la mascherina e Ilenia, che si trovava a più di un metro da me, l’aveva abbassata solo perché aveva la sigaretta accesa in mano. Come avrebbe potuto fumare altrimenti?”.

La giovane ha inoltre annunciato che presenterà ricorso:  

Non paghiamo, non c’era assembramento e rispettiamo sempre le regole”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia