Cronaca

30 maiali morti tra le fiamme di un incendio in un allevamento di Asola

I Vigili del fuoco di Castiglione delle Stiviere hanno impiegato due ore per spegnere il fuoco.

30 maiali morti tra le fiamme di un incendio in un allevamento di Asola
Cronaca Mantova, 29 Ottobre 2019 ore 10:12

Una morte terribile, tra sofferenze atroci, è spettata ad una trentina di maiali deceduti durante l'incendio che ieri ha coinvolto un allevamento di Asola.

L'incendio nell'allevamento

E' successo nella mattinata di ieri, 28 ottobre 2019. I Vigili del fuoco di Castiglione delle Stiviere sono intervenuti verso le 7.30, subito seguiti dagli agenti della polizia locale di Asola, per sedare l'incendio nell'allevamento di un'azienda agricola di Asola, lo stesso che circa un anno fa era già stato vittima di un simile incidente.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti le fiamme sarebbero divampato avvolgendo l'intero capannone e sarebbe stato proprio il titolare dell'azienda a contattare i pompieri chiedendo aiuto. Per completare l'opera di spegnimento ci sono volute circa un paio d'ore, anche se non è stato necessario l'ausilio di altre stazioni dei vigili del fuoco limitrofe. Purtroppo però ad avere la peggio sono stati una trentina di maiali, alcuni di piccola taglia: parte deceduta tra le fiamme durante l'incendio, altri abbattuti per lenire le loro sofferenze in seguito alle gravi ustioni riportate. Anche i veterinari dell'ufficio dell'Ats Val Padana sono giunti sul posto, come da prassi in casi come questo, dove sono coinvolti animali da allevamento.

Esclusa la pista del dolo

Secondo gli inquirenti, secondo i primi rilievi fatti, si potrebbero escludere le piste del dolo e del guasto elettrico nell'azienda: è ora quindi da capire come sia stata possibile una simile tragedia che ha portato ad un'ingentissimo danno economico per il titolare dell'azienda.

TORNA ALLA HOME

Seguici sui nostri canali