18enne morto nel sonno: eseguita autopsia, le prime risposte

L'autopsia sul corpo del giovane Enrico potrebbe aver individuato la causa di una morte apparentemente incomprensibile.

18enne morto nel sonno: eseguita autopsia, le prime risposte
Alto Mantovano, 11 Luglio 2018 ore 15:26

L’intera cittadina di Asola è in lutto a seguito della scomparsa del giovane Enrico Bosio, un 18enne dall’animo gentile

18enne morto nel sonno

Enrico viveva nella zona chiamata “del mantovano”, vicino alla frazione di San Pietro – Seriole. Se ne è andato nel sonno, lasciando nello sgomento e nel dolore più profondo non solo una famiglia intera, il padre, la madre, la sorella, i parenti tutti, e gli amici, ma anche la sua squadra intera di Basket: i Lions del Chiese.

Autopsia

Eseguita l’autopsia sul corpo dello studente di Ragioneria del Falcone, l’unica via per avere qualche risposta a una morte apparentemente incomprensibile. Secondo le prime informazioni la causa potrebbe essere un arresto cardiocircolatorio, causato da un possibile infarto. 

Funerali

La salma è già stata riconsegnata alla famiglia per i funerali che saranno celebrati domani mattina alle 9 in cattedrale ad Asola. I risultati definitivi dell’autopsia arriveranno fra qualche settimana. 

Aggressione a Mantova, paura per un 20enne SIRENE DI NOTTE

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia