Sanzionato e denunciato

16enne mantovano in visita nel Veronese con droga e tirapugni

Era con un maggiorenne, entrambi sono stati sanzionati amministrativamente per la normativa anti Covid.

16enne mantovano in visita nel Veronese con droga e tirapugni
Cronaca Mantova, 31 Marzo 2021 ore 16:30

Nella serata di ieri, martedì 30 marzo 2021, i Carabinieri della Stazione di Nogara hanno denunciato due giovani per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione e porto abusivo di armi.

Fermato nel Veronese

Come riporta Prima Verona, durante il corso di un servizio perlustrativo, la pattuglia ha individuato un minorenne (classe 2005, residente in provincia di Mantova) e un maggiorenne (classe 1999, residente a Nogara) che si trovavano in località denominata “piani argine fiume tartarello” a Nogara, senza una valida giustificazione per il movimento effettuato fuori dalla propria abitazione.

Insospettiti dal loro atteggiamento

I militari, insospettiti per il loro atteggiamento nervoso, hanno approfondito il controllo e a seguito di perquisizione personale hanno individuato addosso al minorenne 6 grammi di hashish (suddivisi in dosi), un bilancino elettronico ed un tirapugni, mentre il maggiorenne aveva con sé quasi 8 grammi di marijuana e 1 grammo di hashish, oltre ad un bilancino di precisione.

Entrambi sono stati sanzionati amministrativamente per la normativa anti covid e denunciati a piede libero per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Il minorenne è stato altresì deferito per il reato di “detenzione e porto abusivo di armi”.