1° maggio Messa del vescovo di Cremona all'impianto idrovoro

Il vescovo visiterà anche gli impianti, tutta la cittadinanza è invitata.

1° maggio Messa del vescovo di Cremona all'impianto idrovoro
Viadana, 22 Aprile 2018 ore 16:58

1° maggio: per la Festa dei lavoratori il vescovo di Cremona presiederà la Messa presso l’impianto idrovoro del Consorzio di Bonifica Navarolo, a San Matteo delle Chiaviche.

1° maggio: messa del vescovo di Cremona

Nella annuale celebrazione diocesana in occasione della Festa dei lavoratori – martedì 1° maggio, festa di san Giuseppe lavoratore – il vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni, alle 10 presiederà la Messa presso l’impianto idrovoro del Consorzio di Bonifica Navarolo, a San Matteo delle Chiaviche, nel comune di Viadana.

Visita agli impianti

Per evidenziare il lavoro del Consorzio, oggi più che mai necessario e vitale per le comunità della zona e per ribadirne l'importanza per l’oculata gestione delle acque, mons. Napolioni – accogliendo l’invito del Consiglio di amministrazione del Consorzio di Bonifica Navarolo – alle 9.30 visiterà gli impianti, prima della celebrazione eucaristica introdotta dal saluto del presidente del Consorzio, Guglielmo Belletti. I cittadini, gli Amministratori del territorio e le comunità cristiane sono invitati.

Il Consorzio di Bonifica Navarolo

Il Consorzio di Bonifica Navarolo, con sede a Casalmaggiore, attraverso la propria struttura operativa e i propri impianti ha il compito istituzionale di garantire la sicurezza idraulica del territorio di propria competenza e il razionale utilizzo a scopo irriguo delle risorse idriche finalizzate all’agricoltura. L'impianto idrovoro di San Matteo delle Chiaviche (Viadana – Mn), ancor oggi pienamente operativo e gestito fin dalla sua originaria entrata in funzione dal Consorzio di Bonifica Navarolo, garantisce la bonifica idraulica dell'intero territorio Casalasco-Viadanese per una superficie di circa 30mila ettari, consentendo, con la propria funzionalità unitamente all'insieme del reticolo dei canali consortili, l'allontanamento delle acque meteoriche dalle superfici agricole come pure da quelle urbanizzate.

Seguici sui nostri canali