RIQUALIFICAZIONE URBANA

Via Menotti e via Mameli cambieranno volto, nuovi marciapiedi e illuminazione

Da lunedì 8 luglio, lavori per migliorare infrastrutture e viabilità nelle due vie principali della città

Via Menotti e via Mameli cambieranno volto, nuovi marciapiedi e illuminazione
Pubblicato:

Riqualificazione urbana in arrivo a Mantova: via Menotti e via Mameli cambieranno volto. Da lunedì 8 luglio, lavori per migliorare infrastrutture e viabilità nelle due vie principali della città.

Riqualificazione di via Menotti e via Mameli

A partire da lunedì 8 luglio 2024, via Menotti e via Mameli a Mantova saranno interessate da una vasta opera di riqualificazione urbana, mirata a migliorare significativamente le infrastrutture e la qualità della viabilità. Questo intervento è parte di un progetto più ampio per rinnovare il tessuto urbano della città, che includerà rifacimento dell'asfaltatura, ristrutturazione dei marciapiedi e installazione di nuovi impianti di illuminazione pubblica.

I lavori, gestiti dall'azienda Mynet, prevedono anche un potenziamento del sistema di drenaggio delle acque meteoriche, con l'installazione di nuove caditoie per migliorare il deflusso in caso di piogge intense.

Lavori suddivisi in tre fasi

Per minimizzare il disagio per i residenti e i visitatori, l'opera sarà suddivisa in diverse fasi. Durante ogni fase, la segnaletica stradale sarà adeguatamente aggiornata per indicare le modifiche alla viabilità. Saranno garantiti gli accessi ai passi carrai per i residenti lungo tutto il periodo dei lavori.

Al termine della fase di lavori, verrà inizialmente posato un asfalto provvisorio, per poi procedere al ripristino dell'asfalto definitivo con la nuova segnaletica stradale, sia verticale che orizzontale. Particolare attenzione sarà dedicata anche al ripristino e alla rigenerazione delle aree verdi, compreso il tappeto erboso.

Questo progetto rappresenta un passo importante per migliorare la qualità della vita urbana e rendere le due vie non solo più sicure ma anche più accoglienti per residenti e visitatori.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali