Attualità
Vaccinazione gratuita

Vaccino Herpes Zoster, la seconda dose verrà effettuata al Grana Padano Arena

I pazienti che hanno ricevuto la prima iniezione a giugno dovranno recarsi all’hub ‘La Favorita’.

Vaccino Herpes Zoster, la seconda dose verrà effettuata al Grana Padano Arena
Attualità Mantova, 23 Agosto 2022 ore 15:56

Seconde dosi del vaccino contro l'Herpes Zoster al Grana Padano Arena: i pazienti che hanno ricevuto la prima iniezione a giugno dovranno recarsi all’hub ‘La Favorita’.

Vaccino Herpes Zoster, seconda dose al Grana Padano Arena

Da giugno il servizio vaccinazioni di ASST Mantova offre un nuovo vaccino contro l’herpes zoster che può essere somministrato ai pazienti immunodepressi e fragili. È quindi possibile garantire anche a questi utenti un’adeguata copertura dalla malattia – conosciuta anche come fuoco di Sant’Antonio - limitandone le possibili complicazioni.

Tutti coloro che hanno già ricevuto la prima dose a giugno e che devono sottoporsi al richiamo dovranno presentarsi all’hub ‘La Favorita’ al Grana Padano Arena. I pazienti con un appuntamento verranno ricontattati telefonicamente dagli operatori di ASST per ricevere le informazioni necessarie sullo spostamento della sede.

Cos'è l'Herpes Zoster

L’herpes zoster è un virus piuttosto diffuso che provoca un’eruzione cutanea. Si stima che una persona su quattro sviluppi un episodio di Herpes zoster nel corso della vita.

Può iniziare con mal di testa, debolezza, malessere generale, seguito dalla comparsa di un’area dolorosa cutanea che può associarsi a bruciore, fitte, prurito, irritazione. In genere viene interessata una zona di un solo lato del corpo, nella parte superiore, oppure il viso, il collo o gli occhi.

La malattia è causata dalla riattivazione del virus della varicella che, dopo l’infezione, non viene eliminato ma rimane in uno stato latente nel sistema nervoso e può emergere in qualsiasi momento.

Non è una patologia da sottovalutare in quanto può portare a complicanze: può essere colpito il nervo ottico fino a dare la cecità; più raramente può provocare meningoencefalite, meningite o la sindrome di Guillain-Barré.

Da qui l’importanza di prevenire la malattia grazie al vaccino, particolarmente efficace nel contrastare le forme più gravi.

ASST di Mantova, in collaborazione con ATS della Val Padana, propone una campagna di sensibilizzazione sull’importanza di questa vaccinazione gratuita per specifiche categorie di utenti.

Vaccinazione gratuita

La vaccinazione è gratuita per le persone a elevata fragilità a partire dai 18 anni di età affette da diabete mellito complicato, con patologia cardiovascolare, con BPCO e asma severo, con immunodeficienza congenita/acquisita o destinati a terapia immunosoppressiva, con recidive o con forme particolarmente gravi di Herpes Zoster.

È inoltre gratuita per le persone a partire dai 50 anni di età affette da diabete mellito, patologie cardiovascolari, broncopneumopatia cronico ostruttiva; soggetti destinati a terapie immunosoppressive o i nati negli anni 1955, 1956, 1957.

Per informazioni o prenotazioni è possibile contattare:

Polo vaccinale di Asola: via Schiantarelli 3; polovaccinale.asola@asst-mantova.it; 0376 435771 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13

Polo vaccinale di Castiglione: via Ordanino 11, Castiglione delle Stiviere; polovaccinale.castiglione@asst-mantova.it; 0376 435712 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13

Polo vaccinale di Mantova: via dei Toscani 1, Dosso del corso • Palazzina 10; polovaccinale.mantova@asst-mantova.it; 0376 435584 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30

Polo vaccinale di Borgo Mantovano: via Bugatte 1, Borgo Mantovano; polovaccinale.ostiglia@asst-mantova.it: 0386 717425 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13

Polo vaccinale di Suzzara: via Cadorna 2, Suzzara; polovaccinale.suzzara@asst-mantova.it; 0376 435932 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13

Polo vaccinale di Viadana: Largo De Gasperi 7, Viadana; polovaccinale.viadana@asst-mantova.it; 0376 435861 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter