Mantova

Strade a nuovo e più sicure: partono il piano asfalti da un milione di euro

Si parte a metà giugno e conclusione prevista a fine agosto. L'assessore Martinelli: "Vogliamo chiudere per fine estate"

Strade a nuovo e più sicure: partono il piano asfalti da un milione di euro
Pubblicato:
Aggiornato:

Da metà giugno al via il piano asfalti del Comune di Mantova con un investimento di un milione di euro; termine lavori a fine agosto.

Piano asfalti da un milione di euro

Al via il piano asfalti 2024 da un milione di euro. Inizio lavori a metà giugno e termine entro fine agosto. In estate previsti inoltre lavori per il ripristino di pavimentazioni e altre opere relative alla riqualificazione di pavimentazioni di pregio.

L'ingresso del Comune di Mantova
L'ingresso del Comune di Mantova

Insomma un’estate all’insegna della riqualificazione di strade e marciapiedi con il piano asfalti 2024 del Comune di Mantova che appunto prevede un investimento di circa un milione di euro

Ecco dove verranno posati i nuovi asfalti

I lavori riguarderanno via Brescia, nel tratto compreso tra la rotonda di Cittadella sino all’incrocio di strada Mantovanella, via Fani nel quartiere di Colle Aperto, tutta via Madonna dell’Orto, via XX Settembre, strada Lago Paiolo, via Fernelli, dall’incrocio con via Arrivabene e piazza San Giovanni.

Il post sul proprio profilo Instagram con cui il sindaco Palazzi ha annunciato i lavori:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mattia Palazzi (@palazzi.mattia)

Asfalti anche in piazza Virgiliana, viale Fiume, dalla rotonda di Esselunga sino a piazzale Michelangelo, tratti di marciapiede in viale Lombardia, via Cadore e il marciapiede in via dei Costituenti Mantovani.

Sono previsti lavori di riqualificazione ma con lavorazioni notturne pure in viale Pitentino, sulla rotonda di Porta Mulina, tutta via Rea e sulla rotonda della stessa via Rea.

Ripristino definitivo delle pavimentazioni

Contestualmente saranno eseguiti con termine entro fine estate i lavori di ripristino definitivo delle pavimentazioni in via Sauro, piazzale Gramsci, vicolo Chiodare, via Mori, via Ardigò, via Cappadocia (con marciapiede), via Santa Marta con marciapiede, via Virgilio, nei tratti di piazza Filippini e traversa di via Cadore, via Sant’Anna, via Cremona, via Tamassia e via Pisacane.

Interventi anche sulle pavimentazioni di pregio

Inoltre vedranno il via altre opere di riqualificazione di pavimentazioni di pregio con l’inizio dei lavori nel mese di agosto e il termine per la fine dell’autunno trattandosi di lavorazioni più delicate.

Via San Giorgio, che dal castello conduce verso piazza Sordello:

Tali opere interesseranno il marciapiede di via San Giorgio, la riqualificazione dell’area dietro l’edicola di via Ariosto, vicolo Ospitale con l’abbattimento di barriere architettoniche, strada Formigosa con la realizzazione di marciapiedi autobloccanti, la ciclabile dei bastioni di Cittadella e la realizzazione del parcheggio nel quartiere Angeli con ingresso da via Certosa.

“Le costanti piogge - ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Nicola Martinelli - hanno peggiorato la condizione di molte strade. Ogni anno investiamo oltre un milione di euro in asfalti. Quest’anno partiamo prima perché vogliamo concludere tutte le asfaltature previste entro la fine di agosto”.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali