Attualità
Vicinanza, amicizia e legalità

Scolaresche in visita alla caserma dei Carabinieri di Mantova

I piccoli studenti hanno avuto la possibilità di vedere da vicino i mezzi e gli equipaggiamenti in dotazione e i locali del comando.

Scolaresche in visita alla caserma dei Carabinieri di Mantova
Attualità Mantova, 24 Maggio 2022 ore 09:39

Gli alunni della Scuola Comunale “Vittorino da Feltre” in visita alla caserma dei Carabinieri.

Scolaresche in visita alla caserma dei Carabinieri di Mantova

I Carabinieri del Comando Provinciale di Mantova hanno ricevuto in visita una rappresentanza degli alunni della Scuola Comunale “Vittorino da Feltre” di Corso Garibaldi.

I piccoli studenti hanno avuto la possibilità di incontrare i carabinieri del luogo in cui vivono, vedere da vicino i mezzi e gli equipaggiamenti in dotazione e i locali del comando. Accompagnati dalle maestre, gli alunni hanno fatto tantissime domande affrontando questa esperienza con grandissimo entusiasmo e molti di loro l’hanno conclusa con la promessa di rivedersi presto tra le file dell’Arma.

La visita alla caserma “Trotti” di via Chiassi è inquadrata in un più ampio progetto portato avanti dall’Arma dei Carabinieri, volto a diffondere il loro messaggio di vicinanza, di amicizia e legalità, andando a stimolare gli interessi e le curiosità degli studenti di tutte le classi, gradi ed età.

Coinvolti 9 istituti scolastici

Infatti nel corso di questo anno scolastico, sul territorio della Compagnia Carabinieri di Mantova e nell’ambito della campagna finalizzata alla formazione della cultura della legalità, sono stati coinvolti oltre 9 istituti scolastici, a favore di oltre 1500 studenti del capoluogo.

Nel corso delle conferenze svolte a scuola oltre ad illustrare ai ragazzi l’ampio e complesso concetto di legalità sono stati affrontati altri ed importanti temi di grande attualità che coinvolgono in particolare il mondo giovanile. Tra questi in particolare il fenomeno del bullismo, del cyberbullismo e la sicurezza della navigazione sul web.

Per i più grandi inoltre è stata rivolta particolare attenzione agli aspetti legati all’uso e abuso di alcol e stupefacenti nonché al fenomeno della violenza di genere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter