Curtatone

Salvò 5mila ebrei dallo sterminio: il ricordo dell'agente Giovanni Palatucci

La cerimonia nella mattinata di domani, venerdì 9 febbraio 2024: presente anche il presidente della Provincia Carlo Bottani

Salvò 5mila ebrei dallo sterminio: il ricordo dell'agente Giovanni Palatucci
Pubblicato:

Domani, venerdì 9 febbraio 2024, a Curtatone la cerimonia in ricordo di Giovanni Palatucci, agente di polizia e Giusto tra le nazioni che salvò 5mila ebrei dallo sterminio.

Il ricordo di Giovanni Palatucci, Giusto tra le nazioni

Salvò 5mila ebrei dalla deportazione e dallo sterminio nei campi di concentramento: ecco, come ogni anno, la cerimonia in ricordo dell'agente Giovanni Palatucci.

L'appuntamento si terrà domani venerdì 9 febbraio 2024 alle 11, quando sarà commemorato a Curtatone il commissario di pubblica sicurezza Giovanni Palatucci, nominato Giusto tra le Nazioni e Medaglia d’oro al valore civile. L'agente salvò dalla deportazione circa 5mila ebrei e morì il 10 febbraio 1945 nel campo di concentramento di Dachau.

Giovanni Palatucci
Giovanni Palatucci

La cerimonia, promossa dal questore Giannina Roatta con la collaborazione del sindaco di Curtatone e presidente della Provincia di Mantova Carlo Bottani, si svolgerà alla presenza delle massime autorità cittadine e di una rappresentanza di studenti della scuola elementare di Curtatone, presso i giardini di via Palatucci, ove in suo ricordo è stato simbolicamente piantato un albero di olivo ed apposta una stele in sua memoria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali