Attualità
sanità mantovana

Oltre 290mila tamponi in due anni all'Asst Mantova: 7.300 a settimana

Numeri raddoppiati nel 2021 rispetto al 2020: il grande lavoro dei professionisti di ASST, fra esecuzione e processazione dei test.

Oltre 290mila tamponi in due anni all'Asst Mantova: 7.300 a settimana
Attualità Mantova, 02 Febbraio 2022 ore 12:29

Numeri raddoppiati nel 2021 rispetto al 2020, il grande lavoro dei professionisti di ASST, fra esecuzione e processazione dei test.

Oltre 290mila tamponi in due anni all'Asst Mantova

Oltre 290mila tamponi Covid effettuati e analizzati da ASST Mantova fra il 2020 e il 2021. Due anni di lavoro intenso, che conta sul grande impegno dei professionisti coinvolti nelle strutture in cui si eseguono gli esami e nella Medicina di Laboratorio del Carlo Poma, per la processazione.
L’attività va di pari passo con la campagna vaccinale e con tutte le prestazioni non Covid, che ASST sta svolgendo a partire dalla progressiva ripresa, dopo le fasi più intense della pandemia.

I tamponi sono stati 190.332 nel 2021, un numero quasi doppio rispetto al 2020, che ne ha registrati 100.748: 171.394 molecolari e 19.938 antigenici (nel 2020 rispettivamente 100.428 e 320). A questi si aggiungono i test per il dosaggio di anticorpi effettuati sugli operatori di ASST, complessivamente 11.900 nei due anni presi in considerazione.

Circa 7.300 tamponi a settimana

Ogni settimana i tamponi eseguiti dai professionisti dell’azienda sono circa 7.300, nei seguenti centri dedicati: Mantova, ospedale, padiglione 15; Asola, vicolo Chiuso; Borgo Mantovano, ospedale; Viadana, Piazza Baroni 1.
ASST Mantova dispone di quattro strumenti analitici, nella Biologia Molecolare del Carlo Poma, per l’analisi dei tamponi effettuati in Pronto Soccorso, in caso di trasferimento fra reparti ospedalieri e per i pazienti esterni.
I tamponi sono destinati ai pazienti presunti positivi o per la chiusura della quarantena con le seguenti modalità: attraverso la prenotazione da parte di Ats, del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta; con libero accesso del cittadino, munito di ricetta del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter