Attualità
sanità mantovana

Nominato il nuovo direttore di Ostetricia e Ginecologia di Borgo Mantovano

Continua la copertura dei primariati vacanti da parte di ASST Mantova.

Nominato il nuovo direttore di Ostetricia e Ginecologia di Borgo Mantovano
Attualità Mantova, 01 Giugno 2022 ore 17:31

Luca Orazi è il nuovo primario di ostetricia e ginecologica di Borgo Mantovano. Nel 2020 il professionista era subentrato a Giulia Pellizzari alla guida del reparto. Continua la copertura dei primariati vacanti da parte di ASST Mantova.

Luca Orazi nominato direttore della struttura di Ostetricia e Ginecologia di Borgo Mantovano

Luca Orazi, classe 1978, è approdato alla struttura di Ostetricia e Ginecologia di Mantova nel 2014 e dal 2017 è responsabile del percorso di Diagnosi e Cura delle Patologie Oncologiche Ginecologiche.
Precedentemente ha lavorato come ginecologo al Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, città dove ha conseguito anche la laurea e la specialità in Ginecologia e Ostetricia. È esperto di chirurgia mininvasiva e docente di corsi e master nel suo ambito.
Si laurea con lode in Medicina e Chirurgia nel 2004 e si specializza in Ginecologia e Ostetricia. Negli ultimi anni si dedica anni al Percorso di Diagnosi e cura delle patologie Oncologiche Ginecologiche e della Chirurgia a Tutela della Fertilità. Un approccio, quest’ultimo, che mira, in casi selezionati, alla cura della malattia rispettando il desiderio di maternità delle pazienti più giovani colpite da tumori ginecologici. La prevenzione gioca un ruolo cardine. Per questo è stato istituito un percorso specifico, multidisciplinare e innovativo, dedicato delle persone portatrici della mutazione dei geni BRCA, che espone a un aumentato rischio di tumore dell’ovaio e della mammella.

Fiori all’occhiello del percorso

Fiori all’occhiello del percorso: la tecnica dei linfonodi sentinella, che offre un approccio molto conservativo ed efficace; la diagnosi e cura dei temibili tumori dell’ovaio; il percorso di presa in carico delle persone con mutazioni genetiche a rischio di tumori eredo-familiari (in collaborazione con il Centro di Genetica Oncologica e la Senologia); il percorso di chirurgia a tutela della fertilità, dedicato alle pazienti giovani che alle quali si offre la possibilità di guarigione e di diventare madri. Recentemente il medico, grazie alla collaborazione coi i colleghi della Chirurgia
Generale di ASST Mantova, è impegnato nella strutturazione di un percorso dedicato alla diagnostiche terapia dell’Endometriosi, patologia ginecologica con alto impatto sulla salute femminile.
Il professionista continua a esercitare la sua attività altamente specializzata sia all’ospedale di Mantova che a Borgo Mantovano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter