Attualità
Mantova

Deficit di attenzione e iperattività: corsi per ragazzi e famiglie

Iniziativa dell'Asst di Mantova per fronteggiare eventuali problemi ed aiutare le famiglie

Deficit di attenzione e iperattività: corsi per ragazzi e famiglie
Attualità Mantova, 31 Agosto 2022 ore 10:01

Incontri di gruppo per i ragazzi e i loro genitori, allo scopo di prevenire e gestire il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (Adhd), riducendo la possibilità di comportamenti a rischio. Si tratta del progetto Stop&Go, nato dalla collaborazione fra Neuropsichiatria Infantile e SerD, una sinergia che consente di un approccio multidisciplinare a tali problematiche.

Focus sul periodo della scuola media

Si è scelto di focalizzare l’intervento sul periodo della scuola media, poiché questo triennio corrisponde a una fase evolutiva particolarmente delicata per i ragazzi. Le difficoltà si estendono anche ai genitori che, oltre alle tipiche nuove sfide dell’età, si devono confrontare con le particolarità del disturbo che richiede accorgimenti e attenzioni diverse rispetto all’infanzia. I professionisti di ASST di Mantova mettono quindi in campo la strategia del gruppo per condividere e apprendere nuove abilità.

Prevenire i comportamenti a rischio

Gli obiettivi del corso: potenziare le risorse individuali, gestire i cambiamenti legati all’adolescenza, prevenire i comportamenti a rischio. Il percorso è composto da tre moduli, che si sviluppano durante tutti e tre gli anni della scuola secondaria di primo grado per accompagnare i cambiamenti psicofisici dei partecipanti.

La prima edizione del percorso si è tenuta ad aprile 2021 e terminerà in autunno, una seconda edizione è iniziata a febbraio 2022. Da queste prime sperimentazioni si è osservato il bisogno dei partecipanti di uno spazio strutturato per affrontare alcune tematiche e di momenti di scambio libero. I preadolescenti hanno mostrato la voglia di raccontarsi sia ai coetanei che ai conduttori. Dal gruppo dei genitori è emerso il desiderio di uno spazio neutro di confronto e di potersi sperimentare sulle modalità relazionali con i loro figli, attraverso nuovi spunti e suggerimenti.

Approfondimenti sulle potenziali dipendenze

Durante gli incontri - che durano un’ora e mezza e si svolgono nella sede di viale Piave della Neuropsichiatria Infantile - sono previste attività di approfondimento riguardanti le dipendenze a cui i ragazzi possono andare incontro. I programmi dedicati a ragazzi con diagnosi di Adhd hanno l’obiettivo di implementare le capacità cognitive, favorire una buona autostima, migliorare la conoscenza delle emozioni, gestire le relazioni interpersonali e sviluppare strategie di compensazione per raggiungere gli obiettivi scolastici.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter