Attualità
Tutte le informazioni

Da oggi 16 dicembre partono le vaccinazioni anti Covid per la fascia 5-11 anni

I minori devono essere accompagnati esclusivamente dal genitore /tutore legale e il consenso deve essere firmato davanti al medico.

Da oggi 16 dicembre partono le vaccinazioni anti Covid per la fascia 5-11 anni
Attualità Mantova, 15 Dicembre 2021 ore 12:15

Oramai ci siamo. Da giovedì 16 dicembre 2021 partono le somministrazioni dei vaccini anti-Covid per la fascia d'età 5-11 anni.

Vaccini 5-11 anni: come prenotare

In tutta Italia le prenotazioni ufficiali sono partite lunedì 13 dicembre 2021, ma qualcuno si era già portato avanti (come la Lombardia).  Sino a fine anno ci saranno 1,5 milioni di dosi, destinate principalmente ai più fragili.

Lombardia: Le prenotazioni partiranno la mattina di domenica 12 dicembre 20221 sulla piattaforma regionale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it.

LEGGI ANCHE: Vaccini 5-11 anni: come prenotare in ciascuna regione

Per i bambini di età compresa fra 5 e 11 anni

I bambini dai 5 agli 11 anni possono accedere alla vaccinazione anti Covid-19 prenotando un appuntamento da questo portale così come indicato dalla Circolare del Ministero della Salute 0056429-07/12/2021-DGPRE-DGPRE-P “Estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di età 5-11 anni.”

I genitori/tutori di bambini con un’età compresa tra i 5 e gli 11 anni che non riescono ad accedere alla prenotazione possono utilizzare il pulsante "Richiedi Abilitazione" per procedere alla registrazione e richiedere l’inserimento dei dati del minore. Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione sarà possibile accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione.

Si ricorda che, ai fini della prenotazione e della somministrazione del vaccino, i bambini il giorno dell’appuntamento devono avere 5 anni compiuti. E’ pertanto opportuno tenerne conto in fase di prenotazione/somministrazione.

LEGGI ANCHE: Vaccinazioni anti Covid ai bambini, in Lombardia un terzo delle prenotazioni di tutta Italia

Cosa dovrà fare il genitore/tutore

Il giorno dell’appuntamento vaccinale il genitore/tutore legale dovrà:

  • comunicare al medico vaccinatore del Centro Vaccinale che il minore non sia stato sottoposto alla somministrazione di vaccini vivi attenuati (ad es. influenza spray nasale, morbillo parotite rosolia e varicella, febbre gialla) nei 14 giorni precedenti e che non riceverà vaccini nei 14 giorni successivi alla vaccinazione anti Covid-19,
  • oppure presentare certificato vaccinale del figlio/minore;
  • presentare il Consenso Informato sottoscritto dal genitore/legale rappresentante.

Basta la presenza di un solo genitore

Si precisa che ai fini del consenso alla vaccinazione, che per i minori è dato dai genitori / tutori legali, è sufficiente che il giorno della vaccinazione sia presente anche uno solo dei genitori/tutori legali. Il genitore/tutore presente dichiarerà di aver informato l’altro genitore sulla vaccinazione del/la ragazzo/a.

I minori devono essere accompagnati esclusivamente dal genitore /tutore legale e il consenso deve essere firmato davanti al medico.

PER SAPERNE DI PIU' CLICCA QUI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter