Attualità
Smog

Ancora troppo alti i livelli di PM10 in Provincia di Mantova: da mercoledì attive le misure di II livello

A partire dal 25 gennaio 2022 verranno attivate nella Provincia di Mantova le misure di II livello a causa di elevate concentrazioni di PM10.

Ancora troppo alti i livelli di PM10 in Provincia di Mantova: da mercoledì attive le misure di II livello
Attualità Mantova, 24 Gennaio 2022 ore 17:21

A partire dal 25 gennaio 2022 verranno attivate nella Provincia di Mantova le misure di II livello a causa di elevate concentrazioni di PM10.

Misure di secondo livello attivate in provincia di Mantova

Poiché le concentrazioni di polveri sottili hanno superato i 50 microgrammi/mc per 10 giorni consecutivi, a partire da domani martedì 25 gennaio 2022, in aggiunta alle limitazioni già vigenti quali misure definite strutturali (blocco della circolazione nel centro abitato dalle ore 7,30 alle ore 19,30 per gli autoveicoli Euro 0 ed Euro 1 benzina e autoveicoli fino a Euro 3 diesel , compreso).
Le misure temporanee di I livello:
- blocco della circolazione per autovetture diesel Euro 4 dalle ore 8,30 alle ore 18,30 nel centro abitato;
- divieto di utilizzo di stufe e di camini chiusi di classe ambientale inferiore a 3 stelle, se è presente un sistema di riscaldamento alternativo si applicano le seguenti ulteriori misure, valide fino alla cessazione dello stato di 2° livello che verrà tempestivamente comunicato:
- estensione delle limitazioni per tutti i veicoli di classe emissiva fino ad Euro 4 diesel (anche se dotati di FAP) compreso in ambito urbano nella fascia oraria 8.30-18.30.
- divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 4 stelle in base alla classificazione ambientale introdotta dal DM 186/2017.

A queste si applicano inoltre i seguenti divieti, a valere fino alla cessazione dello stato di 1° livello:

 Sosta con motore acceso per tutti i veicoli
 Utilizzo dei generatori a legna per riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) di classe emissiva fino a 3 stelle compresa
 Accensione fuochi (fuochi, falò, barbecue, fuochi d’artificio eccetera)
 Spandimento degli effluenti di allevamento, delle acque reflue, dei digestati, dei fertilizzanti e dei fanghi di depurazione, salvo iniezione e interramento immediato
 Temperatura superiore a 19°C nelle abitazioni e negli esercizi commerciali
Per rimanere informato sull'attivazione/disattivazione delle limitazioni temporanee - che scattano al superamento dei livelli di PM10 per più giorni consecutivi - consulta il sito dedicato "INFO ARIA", dove potrai anche iscriverti al servizio per ricevere in tempo reale le notifiche di attivazione/disattivazione delle misure di limitazioni temporanee per la qualità dell’aria. a).

Divieto di circolazione

Il divieto di circolazione si applica nell’area del centro abitato di Mantova delimitata perimetralmente dalle strade di seguito elencate: strada Circonvallazione Sud (SP 29) – strada Lago Paiolo – via Nenni – via Bellonci – via Donati – via Parma (SP ex SS 62 della Cisa) – via Brennero (SP 28) – via Sartori (SP 30) – via Ostiglia (SP ex SS 482 Alto Polesana) – viale della Favorita (SP ex SS 236 Goitese) – via Verona – via dei Mulini – via Pitentino – piazza Don Leoni – viale Nuvolari – via Cremona.
In attuazione della DGR VIII/7635 dell’11/07/2008, il divieto di circolazione non si applica ai tratti di collegamento tra le autostrade, le strade di interesse regionale R1 ed i parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici ricadenti all’interno della zona A di cui alla DGR IX/2605 del 30/11/2011 (Allegato 1). Il divieto non si applica, altresì, in viale di Poggio Reale (vedi allegato All. A, Mappa).

Seguici sui nostri canali