mamme in giardino

A Roverbella gli incontri sulla gravidanza si fanno in giardino

Durante l’emergenza Covid è stata avviata un’iniziativa in collaborazione con l’amministrazione comunale per accompagnare le mamme. 

A Roverbella gli incontri sulla gravidanza si fanno in giardino
Attualità Mantova, 14 Settembre 2021 ore 11:32

Durante l’emergenza Covid, al Consultorio di Roverbella, è stata avviata un’iniziativa in collaborazione con l’amministrazione comunale per accompagnare le mamme.

Gravidanza, gli incontri si trasferiscono in giardino

Un modo per sfruttare l’attesa, provando ad uscire dai confini tradizionali dell’ambulatorio, attraverso un percorso outdoor chiamato “Mamme in giardino”. È l’iniziativa promossa da giugno a settembre 2021, 7 incontri con cadenza bisettimanale dal Consultorio di Roverbella.
Durante l'emergenza pandemica è stato individuato un piccolo giardino vicino al Consultorio, messo a disposizione dall’amministrazione comunale. All’evento hanno
partecipato una decina di mamme con i loro bambini, insieme alle operatrici.
Le operatrici hanno chiesto alle mamme di raccontare le loro esperienze e molte di loro hanno parlato del disagio legato al lockdown provato in gravidanza e nel post nascita, proprio in un momento in cui avrebbero desiderato condividere con gli altri la lieta notizia.

Un percorso all'aperto

I temi proposti sono stati quelli più tradizionali del puerperio, dalla fatica del parto al rientro a casa, dalla trasformazione della coppia in famiglia, alle fantasie della maternità fino alla conciliazione e all’organizzazione del rientro al lavoro.
Il percorso si è concluso con un incontro sull’alimentazione tenuto dalla nutrizionista Maria Chiara Bassi.