Attualità
Emergenza sanitaria

A Castiglione delle Stiviere torna l'obbligo delle mascherine all'aperto

Il sindaco Enrico Volpi ha emanato un'ordinanza che blocca anche gli eventi del primo settimana natalizio e riduce delle capienze di cinema e teatri.

A Castiglione delle Stiviere torna l'obbligo delle mascherine all'aperto
Attualità Mantova, 04 Dicembre 2021 ore 11:18

Una decisone giunta dopo che sono stati resi noti gli ultimi dati sull'emergenza sanitaria. Enrico Volpi, sindaco di Castiglione delle Stiviere, ha firmato l'ordinanza che sancisce l'obbligo delle mascherine all'aperto. Il provvedimento sindacale blocca anche gli eventi del primo settimana natalizio e riduce delle capienze di cinema e teatri.

A Castiglione delle Stiviere torna l'obbligo delle mascherine all'aperto

Il sindaco Enrico Volpi si dice molto preoccupato della situazione relativa al numero dei positivi nel Comune mantovano. Dati, in proporzione, da zona rossa, ha sottolineato il primo cittadino: attualmente a Castiglione delle Stiviere ci sono 136 contagiati, di cui, fortunatamente, solo una piccola percentuale di ospedalizzati. Anche nelle scuole la situazione è delicata, perché il numero degli studenti positivi resta preoccupante.

Sulla base di questi dati, il sindaco di Castiglione delle Stiviere ha deciso di firmare un'ordinanza sindacale, valida fino al 31 dicembre 2021, che sancisce:

  • l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto (esclusi da questo obbligo sono coloro che stanno svolgendo attività sportiva, i bambini di età inferiore ai sei anni e i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché coloro che per interagire con essi si trovino nella medesima situazione di incompatibilità)
  • la riduzione della capienza al 75% di tutti i luoghi ricreativi al chiuso, ovvero cinema, teatri, oratori, e, in generale, tutti i luoghi ove venga effettuata attività ricreativa o culturale
  • la sospensione di tutti gli eventi natalizi previsti per i giorni dal 3 al 5 Dicembre 2021

Su quest'ultimo provvedimento il primo cittadino ha chiarito che l'intenzione chiara è quella di non bloccare il Natale, ma che, in base all'evolversi della situazione, si adotteranno specifiche misure che possano contenere l'aumento dei contagi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter