DENUNCIATO

Un altro fermato che fornisce false dichiarazioni ai Carabinieri: oltre alla sanzione anche la denuncia

Non è la prima volta che viene dichiara un'identità falsa per scampare la sanzione.

Un altro fermato che fornisce false dichiarazioni ai Carabinieri: oltre alla sanzione anche la denuncia
Alto Mantovano, 22 Aprile 2020 ore 14:42

Era la sera del 13 aprile quando i Carabinieri della Stazione di Gazoldo degli Ippoliti, durante lo svolgimento di un servizio di perlustrazione del territorio, teso in particolar modo a far rispettare le norme stabilite con il Decreto Legge 8 marzo 2020 e successivi, hanno controllato , nella periferia di Gazoldo degli Ippoliti, S.L. 31enne originario dell’India e residente a Gazoldo degli Ippoliti il quale, alla richiesta dei militari di fornire un documento di identità, ha attestato verbalmente le proprie generalità in quanto al momento ne era sprovvisto.

Il 31enne aveva fornito false generalità

Il 31enne è stato sanzionato per non aver rispettato le norme relative al contrasto della diffusione del COVID-19, poiché aveva dichiarato di essere stato a casa di un amico per festeggiare la Santa Pasqua. Successivi accertamenti svolti dai Carabinieri hanno permesso di appurare che S.L. aveva fornito false generalità e, per tale motivo, è stato denunciato in stato di libertà e dovrà ora rispondere all’Autorità Giudiziaria per il reato di falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sull’identità o su qualità personali proprie o di altri.

Non è il solo: anche un altro uomo, suo connazionale, è stato denunciato per lo stesso motivo dopo aver fatto finta di non capire l’italiano e dichiarato false attestazioni .

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia