Atti osceni sul treno a Mantova: denunciato un 38enne

Sale su un vagone del convoglio diretto a Milano e si esibisce: denunciato.

Atti osceni sul treno a Mantova: denunciato un 38enne
Altro Mantova, 29 Maggio 2019 ore 09:00

Atti osceni sul treno a Mantova: denunciato un 38enne. Sale su un vagone del convoglio diretto a Milano e si esibisce, denunciato.

L’esibizione sul treno per Milano

Era salito sul treno e, individuati un giovane e una giovane sui vent’anni, è andato a sedersi nel posto giusto davanti a loro. Una volta lì, prima che il treno partisse, si è slacciato i pantaloni e ha iniziato a dare esibizione in modo decisamente poco decoroso. Il fatto si è verificato giovedì 23 maggio 2019 alla stazione di Mantova sul treno diretto a Milano.

Arriva la polizia

I due giovani che, involontariamente, si sono trovati di fronte al maniaco, non hanno potuto fare altro che chiamare la polizia. Subito sul posto sono arrivati gli agenti della polizia ferroviaria che, una volta intercettato l’uomo, l’hanno fermato e portato in Questura. Si tratta di un 38enne italiano residente in provincia di Mantova. L’uomo ha precedenti specifici e ha così rimediato una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

 

LEGGI ANCHE: Allerta: abbondanti precipitazioni nel Mantovano

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità