Allerta alimentare

Rischio allergene non dichiarato: Despar ritira Multigrain di riso prodotto a Bergamo

Riscontrata una "Problematica di errato confezionamento.

Rischio allergene non dichiarato: Despar ritira Multigrain di riso prodotto a Bergamo
28 Maggio 2020 ore 16:56

Un pericolo per gli allergici. Il Ministero della Salute ha diffuso un’allerta per un rischio presenza di allergeni causato da un problematica di errato confezionamento.

Nello specifico in occasione di un controllo interno a campione effettuato sul prodotto “MULTIGRAIN DI RISO E FRUMENTO INTEGRALE GR 375, a marchio DESPAR VITAL è stata riscontrata una “Problematica di errato confezionamento: l’astuccio in vendita non contiene la versione “classica” del prodotto, ma quella con “cioccolato fondente”.

Rischio allergene non dichiarato

Il “cioccolato” contiene “Lecitina di soia”, allergene non dichiarato in etichetta. Siccome il consumo di questo prodotto comporta un rischio per la salute nei soggetti allergici alla “Lecitina di soia”, Despar, una delle aziende della catena di grande distribuzione del Paese, richiama il prodotto.

Multigrain di riso prodotto a Bergamo

Si tratta dell’art. P 16/04/2020 S 16/10/2021 con la data minima di conservabilità del 16/10/2021 prodotto dall’azienda MOLINO NICOLI S.p.A. nello stabilimento di via Antonio Locatelli n.°6 – 24060, Costa Di Mezzate (BG) e commercializzato con marchio Despar Vital da DESPAR ITALIA C.a.r.l. – CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA).

La data di scadenza del prodotto, segnala Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,è stampata sulla patella superiore dell’astuccio. Il richiamo si riferisce solo al prodotto menzionato e limitatamente alla scadenza indicata (16/10/2021). I consumatori che avessero acquistato tale prodotto sono pregati di riportarlo e riconsegnarlo al punto vendita.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia