Il presidente di Anci Lombardia sull’attuale emergenza: "Ce la faremo"

Il presidente di Anci Lombardia sull’attuale emergenza: "Ce la faremo"
23 Marzo 2020 ore 15:20

“Usciremo da questa grave emergenza sanitaria con tante ferite, con tanto dolore, ma, spero, con un rafforzato senso di comunità e di condivisione del bene comune. Questa esperienza segnerà il nostro modo di vivere non solo dal punto di vista economico ma anche sociale. Guardiamo agli altri in modo diverso rispetto al passato.
La salute è tornata ad essere una priorità, un bene comune indispensabile. Stiamo apprezzando il sistema sanitario pubblico, fatto di ospedali ma anche di tanti presidi sanitari locali, di servizi assistenziali e sociali. Sono fattori per i quali vale la pena pagare le tasse.
Poi, certo, ci sarà da fare un grande lavoro di ricostruzione. Ma ce la faremo”. Mauro Guerra, 62 anni, ex parlamentare, sindaco della Tremezzina, presidente di Anci Lombardia, sta vivendo in prima persona day by day questa drammatica fase partecipando anche alla task force che Regione Lombardia ha istituto per combattere il Coronavirus. E conseguentemente sta supportando i sindaci degli oltre 1.500 lombardi per gestire al meglio questo drammatico momento.

Come stanno affrontando i sindaci questa difficilissima situazione?
“Stanno mettendo in campo anima, cuore, testa e tantissimo impegno – spiega  – La Lombardia tra l’altro sta pagando un prezzo elevatissimo, anche in termini di vittime: contiamo due morti e molti contagiati tra i sindaci. Nonostante ciò tutti gli amministratori locali stanno facendo la loro parte sebbene dispongano di strutture e risorse limitate: molti dipendenti comunali lavorano in Smart working, altri stanno usufruendo delle ferie, altri ancora sono in “quarantena” perché il Covid-19 colpisce anche loro”.

L’intervista integrale la presidente Mauro Guerra si può leggere nella pagina di iN Lombardia, la pagina comune a tutte le 29 testate settimanali del Gruppo Netweek.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia