Menu
Cerca
consiglio regionale

Moratti: Fase 2 delle vaccinazioni dal 24 febbraio

La Vicepresidente Letizia Moratti ha aperto il consiglio regionale annunciando il nuovo piano vaccinale di Regione Lombardia

Moratti: Fase 2 delle vaccinazioni dal 24 febbraio
Glocal news 02 Febbraio 2021 ore 14:10

Il Consiglio Regionale svoltosi questa mattina, si è aperto con l’annuncio del piano vaccinale, illustrato dall’assessora al Welfare della Lombardia Letizia Moratti. La quale ha annunciato che la data prevista per l’inizio delle vaccinazioni contro il coronavirus degli anziani sopra agli 80 anni sarà anticipata di un mese, da fine marzo al 24 febbraio.

L’INTERVENTO DI LETIZIA MORATTI:

Fase 1 e 1 bis

E’ attualmente in corso la Fase 1 delle vaccinazioni, ovvero quella riservata al personale sanitario. I vaccini effettuati al 31 gennaio 2021 sono stati 305.814, e il termine di questa fase è previsto il 23 febbraio. A partire dal 10 febbraio inizierà inoltre la Fase 1 bis che comprenderà circa 107mila persone. Le categorie interessate saranno: RSD, residenze psichiatriche, centri diurni, farmacisti, confprofessionisti (dentisti, odontoiatri, ecc.), sanità militare e personale utilizzabile per le fasi successive (Polizia di Stato), ambulatori accreditati e altri medici libero professionisti, informatori scientifici del farmaco, e altri casi specifici che verranno evidenziati dal Ministero. privati.

La Fase 2 delle vaccinazioni

La seconda fase della campagna vaccinale riguarderà in primo luogo gli ultraottantenni, e prenderà il via il 24 febbraio. Sarà inoltre prevista una distribuzione multicanale dei vaccini che comprenderà oltre alle strutture ospedaliere pubbliche e private accreditate, anche farmacie (sotto supervisione del medico), medici di medicina generale, e strutture massive. In questa fase Regione Lombardia sta progettando di inserire anche categorie prioritarie aggiuntive alla fascia degli ultraottantenni ovvero: forze dell’ordine, personale scolastico, adetti alla giustizia e trasporto pubblico locale.

La vaccinazione massiva

Il passo successivo per Regione Lombardia è ora la pianificazione della campagna di vaccinazione massiva. Il cui modello è già stato sperimentato all’Ospedale Fiera Milano (dati riportati nelle slide).

Questi i prossimi passi previsti da Regione Lombardia per la sua azione:

  1. Creare una mappa dei potenziali centri territoriali per la somministrazione
  2. Presentazione del progetto di vaccinazione all’ATS
  3. Corresponsabilizzazione con il territorio
  4. Allocazione dei cluster di popolazione sui centri identificati
  5. Selezione del personale
  6. Avvio del progetto di vaccinazione massivo

TUTTE LE SLIDES DA REGIONE LOMBARDIA:

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli