Glocal news
succede a milano

"L'alunno è assente perché ha paura del Covid". E il maestro accetta la giustificazione

Il maestro Paolo Limonta ha poi parlato con i genitori e tranquillizzato il bambino, che è tornato in classe con il sorriso.

"L'alunno è assente perché ha paura del Covid". E il maestro accetta la giustificazione
Glocal news 13 Gennaio 2022 ore 17:32

"L'alunno è assente perché ha paura del Covid". Una giustificazione che lascia intendere come capiti anche ai più piccoli di temere il virus e i suoi effetti. E che viene accettata dal maestro, che fa di tutto per tranquillizzare il suo alunno. E' successo in una scuola elementare di Milano, dove la giustificazione è stata accettata, con il sorriso e un lieto fine.

Non va a scuola con la giustificazione: "Paura del Covid"

In tempi in cui si parla di didattica a distanza e si dibatte sul fatto che sia più o meno sicuro fare lezione da casa, succede anche questo. Come racconta Prima Milano, è successo alla scuola primaria Giacosa, dove un alunno non ha partecipato alla lezione per "paura del Covid". Così hanno scritto i genitori nella giustificazione presentata in classe.

Il maestro l'accetta

Giustificazione accettata dal maestro Paolo Limonta, ex assessore all'Edilizia scolastica e consigliere comunale, che ha poi raccontato l'episodio su Facebook. Limonta,  orgogliosamente  insegnante e molto attivo con i propri studenti (al rientro a scuola ha scelto, complice un po' di sole, di fare lezione anche in giardino), spiega in un post di aver ricevuto la giustificazione e di averla giudicata "assolutamente sincera".

"Ho parlato con i genitori e ho spiegato loro che li capivo benissimo. Ma che il bambino sarebbe stato molto meglio a scuola. E il sorriso con cui stamattina è entrato in classe me lo ha pienamente confermato…".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter